Ogni volta che ci troviamo come gruppo, leggiamo pubblicamente le nostre intenzioni di preghiera, quelle stesse intenzioni che ci guidano nella recita quotidiana del ROSARIO PER L’ITALIA:

Per il Papa e i pastori della Chiesa: siano sempre fedeli e saldi nel compiere la volontà di Dio nel loro ministero.

Per le vocazioni sacerdotali e alla vita consacrata: la risposta vocazionale dei fedeli sia sempre più diffusa, generosa, obbediente e perseverante.

Per l’unità della famiglia: ne venga rispettata la natura, ne venga riconosciuto e tutelato il ruolo sociale.

Per il lavoro: sia equamente distribuito secondo la dignità e la necessità di ogni cittadino.

Per la crisi economica: possa trovare soluzione nell’impegno onesto dei responsabili del Paese e per l’assistenza straordinaria della Vergine Maria.

Per la difesa della vita e della dignità propria di ogni persona dal concepimento alla morte naturale.

Per la formazione integrale, culturale e spirituale, dei giovani: abbiano il sostegno di una solida educazione cattolica, possano crescere come buoni cristiani ed onesti cittadini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *